Press

GP STYRIA 2020

+EGO SPEED UP

GARA: GRAN PREMIO DI STYRIA. NAVARRO COINVOLTO IN UN INCIDENTE, DIGGIA DICIOTTESIMO.

Giornata non positiva per il +EGO Speed Up team che dal primo Gran Premio di Styria porta a casa un diciannovesimo posto con Fabio Di Giannantonio e la caduta di Jorge Navarro rimasto coinvolto in un incidente al terzo giro della gara.

Dalla venticinquesima posizione scatta bene Di Giannantonio recuperando da subito posizioni. Il feeling di Fabio con la sua Speed Up è buono come il suo ritmo e al giro 10 è in p13. Al giro seguente le sensazioni iniziano a cambiare, soprattutto in frenata, costringendo Fabio ad abbassare il suo ritmo gara tagliando il traguardo in p18.

Buona la partenza anche di Navarro che mantiene la nona posizione fino alla curva tre del terzo giro quando improvvisamente viene colpito dalla moto di Lowes e cade a terra fortunatamente senza gravi conseguenze.

La frenetica stagione 2020 del campionato mondiale Moto2 2020 ora si ferma per due settimane. Si riprenderà il 13 settembre con il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini sul circuito di Misano.

FABIO DI GIANNANTONIO #21 – 18°
“La partenza è stata abbastanza buona e nei primi giri avevo recuperato parecchie posizioni e mi sentivo bene, potevo fare una buona gara. Avevo un buon passo fino a quando ho subito l’attacco di un altro pilota e da lì standogli in scia i miei freni hanno iniziato a peggiorare e giro dopo giro non riuscivo più a frenare bene. Non sono più riuscito a girare con i tempi dei primi giri perdendo tempo e posizioni. Peccato perché questa gara la potevamo fare bene. Testa alta, so di avere dato il 100%! Ci vediamo a Misano”.
JORGE NAVARRO #9 – non classificato
“Non c’è molto da dire, no? Un peccato perché è arrivato Lowes alla curva 3 del terzo giro centrando me e un altro pilota e lì si è conclusa la nostra gara. Non posso dire molto se non che sono partito abbastanza bene, stavo aspettando un po’ ad attaccare perché il feeling con serbatoio pieno non era dei migliori e quindi stavo cercando di gestire al meglio la gara fino all’arrivo di Lowes. Moltissima la voglia di cambiare questo momento negativo e credo che se lavoriamo bene lo possiamo fare. Ora attendiamo con ansia Misano!”.

QUALIFICHE: TERZA E NONA FILA PER JORGE E DIGGIA NEL GRAN PREMIO DI STYRIA

I piloti del +EGO Speed Up team Jorge Navarro e Fabio Di Giannantonio hanno terminato le qualifiche del Gran Premio di Styria classificandosi in nona e venticinquesima posizione.

Piccolo step in avanti per Jorge durante la terza sessione di libere del mattino in cui segna il settimo tempo della sessione quindi il dodicesimo della combinata delle libere in 1’28.958 con un gap di +0.457 dal primo. La dodicesima posizione permette a Navarro di accedere direttamente alle Q2. Il feeling in qualifica non è lo stesso del mattino, ma lo spagnolo riesce a trovare un buon giro, l’ultimo della prova, con il quale si qualifica in p9. Terza fila quindi per Jorge Navarro nella griglia di partenza della gara di domani.  

Giornata difficile per Diggia che continua a riscontrare problemi in frenata. Diverse prove son state eseguite da Fabio ed i suoi tecnici per capire come risolvere la difficoltà ma i progressi raggiunti non hanno portato ad una buona qualifica. Nona fila per squadra21 a fine qualifica.    

JORGE NAVARRO#9 – 9° in 1’29.253
“Oggi abbiamo lavorato parecchio con la moto, ma le sensazioni con l’anteriore non sono le migliori. Non siamo riusciti a trovare ancora la soluzione e per questo domani mattina dovremmo decidere cosa fare se mantenere questa messa a punto e provare ad adattarmi di più o provare a fare qualche piccola modifica. Il ritmo non è male e questa è una buona notizia per la gara, ma non sono soddisfatto al 100% del mio feeling con la moto. Spero troveremo il modo per sistemare questo problema e fare una bella gara!”.
FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 25° in 1’29.985
“Continuiamo ad essere in difficoltà. Anche oggi abbiamo lavorato un po’ per cercare di fermare meglio la moto che qui è la chiave per andare forte, ma non riusciamo. Riscontriamo delle grosse difficoltà nel fermarci bene per poi seguire le linee giuste in pista e quando ti manca questo fai fatica ad abbassare i tempi. Dobbiamo lavorare, cercare di capire cosa ci manca, quindi oggi pomeriggio si lavora e domani si cerca di fare un rimontone”.

PROVE LIBERE GRAN PREMIO DI STYRIA: NAVARRO DODICESIMO E DIGGIA VENTICINQUESIMO 

Dopo il Gran Premio d’Austria è iniziato quest’oggi, sempre al Red Bull Ring, il sesto appuntamento del Campionato Mondiale Moto2 2020, il Gran Premio di Stiria.

Un nuovo cambio di livrea nel box Speed Up che torna con il quarto diverso colore della stagione in rappresentanza di +EGO, importantissimo brand del Gruppo Sifar.

Nella prima giornata di prove libere, i piloti del team +EGO Speed Up si classificano al dodicesimo e al venticinquesimo posto della classifica combinata.

Jorge Navarro termina il primo turno di prove in p17 con il crono di 1’29.400. Dopo varie prove di messa a punto della moto e di scelta gomme, lo spagnolo ed il suo team centrano l’obiettivo della giornata migliorando notevolmente il feeling con la Speed Up. Alla terza ed ultima uscita in pista, Jorge segna il terzo tempo delle FP2 in 1’29.302 ottenendo così il dodicesimo tempo della giornata.

Una posizione che invece non riflette i miglioramenti ottenuti da Diggia e la sua squadra in questo venerdì al Red Bull Ring. 1’29.747 è il tempo con il quale Fabio si classifica al venticinquesimo posto, ottenuto nella sessione del mattino. Nel turno del pomeriggio la squadra 21 ha riscontrato invece dei problemi ai freni senza quindi migliorare il tempo giro.

JORGE NAVARRO#9 – 12° in 1’29.302
“Giornata positiva. Questa mattina abbiamo riscontrato qualche difficoltà perché la pista aveva più grip dello scorso fine settimana e quindi abbiamo sofferto di più. Poi in FP2 abbiamo seguito una strada che ci ha portato a migliorare ad ogni uscita. Contento per i progressi raggiunti, ci manca solo sistemare qualche dettaglio nella sessione di libere di domani, ma come ho detto prima: giorno positivo e con voglia di continuare a lavorare!”.
FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 25° in 1’29.747
“Primo giorno di ritorno in Austria non così negativo sebbene la nostra posizione. Nel turno di questa mattina le sensazioni non erano male. Avevamo in programma qualche modifica per le FP2 soltanto che non siamo riusciti a provare perché abbiamo riscontrato un problema ai freni e quindi nessun miglioramento nel pomeriggio. Domani mattina metteremo in pratica le modifiche che dovevamo provare oggi sperando di fare uno step in avanti”.

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241