Press

PTT THAILAND GP

UN FANTASTICO QUARTARARO FINISCE QUINTO IL PTT THAILAND GRAND PRIX

Il nuovo Chang International Circuit non spaventa il pilota del team MB Conveyors-Speed Up Racing Fabio Quartararo che termina al quinto posto il primo Gran Premio di Thailandia.

Sin da inizio gara il giovane francese lotta per non lasciarsi sfuggire il gruppo di testa. Perde un paio di posizioni al secondo giro ma dopo sei giri si trova già in quinta posizione. Con tenacia e determinazione respinge gli attacchi da dietro e sigilla il quinto posto con una prestazione fantastica.

Impressionante è stata anche la prestazione di Edgar Pons. Dopo una partenza che lo penalizza e lo porta ventisettesimo, Pons non si arrende e lotta fino all’ultimo giro finendo la sua prima gara con il team MB-Conveyors-Speed Up Racing al diciannovesimo posto.

FABIO QUARTARARO#20 – 5°

“Una gara abbastanza positiva. Ho dovuto lottare molto, soprattutto all’inizio per non perdere il gruppo di testa. Sono riuscito ad avanzare nei primi giri fino, il feeling con la moto era buono e sono riuscito così a fare dei sorpassi anche aggressivi che è quello che mi mancava da qualche gara. Il quinto posto in questo nuovo circuito è sicuramente un buon risultato e siamo soddisfatti di come stiamo lavorando!”

EDGAR PONS#57– 19°

“Non è il risultato che volevamo, ma son contento di questo primo Gran Premio con il team MB Conveyors-Speed Up Racing e soprattutto son contento d’aver finito questa gara perché abbiamo raccolto importanti informazioni su setting e guida che ci serviranno per le prossime gare. Son sicuro che in Giappone andrà meglio! Ancora una volta ringrazio il team per il lavoro svolto, ci vediamo in Giappone!”

 

06 ottobre 2018

MB CONVEYORS-SPEED UP RACING TEAM: QUALIFICHE

TERZA E NONA FILA PER QUARTARARO E PONS AL PTT THAILAND GRAND PRIX

Il numero 20 del team MB Conveyors-Speed Up Racing chiude le tre di sessioni di prove libere del PTT Thailand Grand Prix sulla vetta della classifica e stabilisce così il miglior tempo delle libere, 1’36.670. Quartararo migliora ulteriormente il suo tempo nelle QP classificandosi ottavo a soli due decimi dal primo.

Il compagno di squadra Edgar Pons, al suo primo Gran Premio con il team MB Conveyors-Speed Up Racing, migliora la sua prestazione in Fp3 terminando la sessione con il ventiduesimo tempo. In qualifica Pons riesce a ripetere il tempo del mattino ma non a migliorarlo. Per lo spagnolo, abituato finora a guidare moto diverse dalla Speed Up, sarà fondamentale il warm up di domani per adattare il suo stile di guida e migliorare il feeling con la moto.

FABIO QUARTARARO#20 – 8° in 1’36.670

 “Oggi bene! Nell’ultima sessione di libere di questa mattina ci siamo concentrati sia su passo gara che sul giro veloce. I risultati sono stati ottimi: abbiamo girato a lungo e con buon passo. Domani partiremo dall’ottava posizione in terza fila. Sarà una gara di gruppo perché siamo tutti vicini con i tempi. Possiamo e dobbiamo lottare sin dal primo giro!”

EDGAR PONS#57– 25° in 1’37.588

“Anche oggi è stato un giorno complicato, ma son comunque contento. Anche se la posizione non rispecchia il buon lavoro che stiamo svolgendo stiamo migliorando molto sulla guida di questa moto. Purtroppo le qualifiche non sono andate bene come le Fp3, ma devo continuare a lavorare per capire come funziona la moto e credo che step by step riusciremo migliorare. È una moto diversa da quella che son abituato a guidare devo quindi capire come far risaltare le sue potenzialità. Grazie al mio team, domani darò il massimo in gara!”

05 ottobre 2018

MB CONVEYORS-SPEED UP RACING TEAM: QUARTARARO E PONS AL LAVORO SUL NUOVO CIRCUITO INTERNAZIONALE DI THAILANDIA

Per la prima volta va in scena dal Chang International Circuit di Buriram il PTT Thailand Grand Prix.

I piloti del team MB Conveyors-Speed Up Racing  terminano la prima giornata di prove libere con il decimo (Quartararo#20) ed il venticinquesimo (Pons#51) tempo.

Il nuovo circuito ha richiesto ai piloti e ai tecnici Speed Up maggior impegno e dedizione nella messa a punto delle Speed Up SF18 ottenendo dei riscontri positivi a fine giornata per entrambi i piloti.

Quartararo termina la seconda sessione di prova migliorando il giro veloce ottenuto nelle Fp1 di sei decimi. Assieme al suo staff dovrà risolvere delle complicazioni in accelerazione che riducono il feeling soprattutto in curva.

Il numero 57 del team, Edgar Pons, trova invece la soluzione ai problemi con l’anteriore accusati nella prima prova del mattino migliorando l’approccio con la sua Speed Up.

FABIO QUARTARARO#20 – 10° in 1’37.536

“Un primo giorno abbastanza complicato. Abbiamo perso molto in 2 curve per problemi soprattutto di accelerazione. Dobbiamo lavorarci sopra prima della prova di domani così potremmo sfruttare la Fp3 lavorando principalmente sul setting della moto!”

EDGAR PONS#57– 25° in 1’38.203

“Oggi abbiamo avuto un po’ di problemi con la ruota anteriore nelle curve veloci soprattutto in fp1. La seconda prova libera è andata meglio, avevamo fatto un buon giro e raggiunto la diciannovesima posizione ma ce l’hanno cancellato. Siamo riusciti a risolvere il problema con l’anteriore e questo ci da la carica per lavorare più duramente. È solo la seconda volta che salgo in una Speed Up, quindi dobbiamo cercare di  adattar la moto al mio stile di guida per aumentare il feeling. Chiedo scusa al mio team per la caduta, domani ancora più gas!”

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241