Press

GP QATAR 2018

18 marzo 2018

Moto2- BETA TOOLS-SPEED UP RACING: GARA DEL GRAN PREMIO DEL QATAR  

DANNY KENT E FABIO QUARTARARO FUORI DALLA ZONA PUNTI MA SODDISFATTI DEL PROGRESSO RAGGIUNTO IN QATAR

I piloti del Beta Tools-Speed Up Racing Team terminano la gara del Gran Premio del Qatar in diciassettesima (Danny Kent#52) e ventesima (Fabio Quartararo°20) posizione.

Entrambi i piloti hanno accusato dei problemi di grip sin dall’inizio gara che li ha costretti ad una guida sicuramente al di sotto delle loro capacità. Il bilancio, nonostante i risultati finali, è comunque positivo grazie al progresso raggiunto dai due piloti Speed Up nel corso del weekend. Il feeling con le Speed Up SF18 è di molto migliorato in questa prima gara e Danny Kent e Fabio Quartararo sono pronti a continuare i miglioramenti raggiunti finora per poter essere più competitivi nel prossimo Gran Premio di Argentina.

DANNY KENT#52 – 17°

“Sono molto deluso dai risultati della gara di oggi. Sfortunatamente, proprio come la prima uscita delle qualifiche, avevamo una gomma imperfetta con zero grip. Non sono contento perché alla fine delle qualifiche ho avuto un ottimo feeling con la moto utilizzando una buona gomma, quindi ovviamente ero motivato e fiducioso per un buon risultato. Purtroppo sin dal primo giro di gara avevo già capito che non avevo grip. Mi dispiace per la mia squadra, ma temo che sia qualcosa fuori dal mio e dal loro controllo. Ora torno a casa e continuo a lavorare molto duramente per tornare forte in Argentina”

FABIO QUARTARARO#20 – 20°

È stato un weekend molto difficile perché abbiamo avuto problemi durante tutte le sessioni. Dobbiamo migliorare soprattutto l’aerodinamica della moto e continuare a lavorare in vista della prossima gara in Argentina”.

 

17 marzo 2018

Moto2- BETA TOOLS-SPEED UP RACING TEAM:

UNO STREPITOSO KENT CHIUDE LE QUALIFICHE DEL GRAN PREMIO DEL QATAR IN SECONDA FILA.  QUARTARARO PARTIRÀ INVECE DALLA PRIMA POSIZIONE DELLA SESTA FILA.

I piloti del team Beta Tools-Speed ​​Up Racing, Danny Kent e Fabio Quartararo, sono determinati a raggiungere risultati positivi nella gara di apertura delCampionato Mondiale Moto2 che si terrà sotto i riflettori del circuito internazionale di Losail alle 17:20 (ora locale), in Qatar.

Kent e Quartararo hanno riscontrato la mancanza di grip posteriore durante un’insidiosa FP3, entrambi incapaci di mostrare il loro pieno potenziale in una sessione difficile e molto calda in cui la temperatura della pista toccava quasi i 55 gradi.

Nelle qualifiche del pomeriggio, il pilota inglese assieme al suo staff di tecnici sono riusciti a trovare il giusto setting della moto che ha permesso a Kent di migliorare nettamente il suo tempo giro durante il turno fermando il cronometro a 2’00.965 e posizionandosi così in sesta posizione.

Dall’altra parte del box, il giovane Quartararo è riuscito ad aumentare il feeling con la sua Speed ​​Up SF18 e a migliorare il tempo giro di quasi un secondo. Domani inizierà la prima gara della stagione dalla sedicesima posizione.

DANNY KENT#52 – 6° in 2’00.965

“Sono soddisfatto della qualifica in p6 ma anche un po’ dispiaciuto perché alla prima uscita avevamo una gomma posteriore difettata che non c’ha permesso di girare come volevamo. Ad ogni modo, sono felice e mi sento molto fiducioso per la gara di domani. Ho un ottimo feeling con la moto e per questo voglio ringraziare il mio gruppo e tutto il team. Domani daremo il 110% per raggiungere un buon risultato!”

FABIO QUARTARARO#20 –16° in 2’01.404

“Abbiamo fatto un passo in avanti durante le QP grazie a delle modifiche nella messa a punto della moto, ma dobbiamo migliorare il passo gara. Mi spiace non esser riuscito a segnare un tempo migliore, ma domani ce la metterò tutta per recuperare subito qualche posizione e poter lottare quindi per la top ten!”

 

16 marzo 2018

Moto2- BETA TOOLS-SPEED UP RACING TEAM: PRIME PROVE LIBERE DELLA STAGIONE 2018 AL CIRCUITO DI LOSAIL

Kent e Quartararo al lavoro per preparare la prima gara del campionato

È iniziato oggi il Campionato Mondiale di Moto2 al circuito Internazionale di Losail, in Qatar. Tutto lo staff Speed Up è carico per la nuova stagione che da quest’anno toccherà 19 circuiti in 16 stati del mondo.

Nella giornata di oggi, piloti e team han dovuto confrontarsi con 2 situazioni atmosferiche diverse: nelle prime sessioni di libere la temperatura era molto alta, oltre i trenta gradi; le FP2 invece sono andate in scena quando il sole era già sceso, quindi in modalità notturna e con una temperatura più mite.

I Danny Kent e Fabio Quartararo si sono concentrati sulla messa a punto in ottica gara migliorando entrambi il proprio tempo giro durante la seconda sessione.

DANNY KENT#52 – 14° in 2’01.689

Onestamente, oggi sono deluso da me stesso perché avrei potuto sfruttare molto di più le sessioni libere di oggi, soprattutto le FP2. Avevo un ottimo feeling con la moto e il potenziale della SF18 era decisamente migliore della 14esima posizione. Ho continuato a fare degli errori stupidi ma domani sarà un giorno migliore, ne sono certo”.

FABIO QUARTARARO#20 – 21° in 2’02.267

“Oggi è stata una prima giornata difficile. Abbiamo provato diversi assetti ed apportato parecchie modifiche alla moto. Ho difficoltà nella frenata, ma sappiamo dove lavorare per migliorare il feeling ed il setting della moto durante la terza prova di domani”.

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241