Press

GP LE MANS

MOTO2- HJC HELMETS GRAND PRIX DE FRANCE: CORSI CHIUDE IN TOP TEN, BASSANI ACCUMULA ESPERIENZA SULLA SPEED UP

I Piloti del Speed Up Racing Team, Simone Corsi ed Axel Bassani, tagliano la linea del traguardo del circuito di Le Mans rispettivamente in ottava e ventiquattresima posizione.

Simone Corsi sfrutta il warm up ed assieme al suo team migliora il feeling con la moto eliminando i problemi di vibrazione riscontrati durante le qualifiche. In gara riesce ancora una volta a salire di posizione e dalla quattordicesima casella si piazza nella top ten in ottava posizione.

Una domenica impegnativa per il rookie Bassani, impegnato a gestire una situazione per lui nuova alla sua prima competizione nel circuito di Le Mans, nella quale era innanzitutto importante accumulare esperienza.

SIMONE CORSI#24 – 8°

“Questa mattina, dopo aver risolto i problemi di vibrazione nel warm up, sentivo di poter arrivare almeno nei primi 5. Purtroppo non sono riuscito a guadagnare posizioni in partenza e poi la risalita è stata troppo lenta, non ero abbastanza aggressivo. Dobbiamo migliorare in qualifica se vogliamo salire sul podio. Nel test di domani cercheremo di perfezionare la moto in vista della prossima gara al circuito del Mugello”.

AXEL BASSANI#47 – 24°

“Eravamo partiti bene, recuperando da subito qualche posizione. Poi ho sbagliato prima di una curva ed ho perso 3-4 secondi dal gruppo in cui mi trovavo. Mi dispiace perché non siamo riusciti a risolvere i problemi di chattering e di spinning di ieri ed in gara sentivo di non avere il giusto feeling con la moto. Ora pensiamo alla gara di casa, sarà una vera emozione per me!”

MOTO2 – QUINTA E DECIMA FILA PER I PILOTI DI SPEED UP RACING TEAM AL HJC HELMETS GP THE FRANCE

Al Grand Prix de France si è conclusa la seconda giornata di sessioni di prova. I portacolori Speed Up Racing Team scatteranno domani dalla quinta (Corsi, 14mo) e decima (Bassani, 28mo) fila sullo schieramento.

Simone Corsi, sebbene le due scivolate nei due turni della giornata e i problemi di vibrazione, termina la giornata pre-gara a sette decimi dal primo, pronto a competere nella sfida di domani.

Il compagno di squadra, Axel Bassani, ha dimostrato la sua costante crescita dopo ogni sessione di prova. Recupera infatti più di un secondo in qualifica e si dimostra pronto a lottare.

SIMONE CORSI#24 – 14° in 1’37.280

“Non sono soddisfatto della posizione. Non abbiamo ancora trovato una soluzione definitiva al problema di chattering che mi impedisce di guidare la moto come vorrei. Mi sento lento in entrata in curva, ma se togliamo quel problema possiamo fare una buona gara!”

AXEL BASSANI#47 – 28° in 1’38.733

“Potevamo fare di più, un passo avanti lo abbiamo fatto, ma non è mai abbastanza. Sentivo dello spin sulla gomma posteriore che mi toglieva stabilità sulla moto. Siamo comunque riusciti ad abbassare il tempo giro di un secondo ed è importante perché significa che siamo sulla strada giusta. L’obiettivo di domani è di diminuire il gap dai primi e migliorare la mia prestazione in gara!”

MOTO2 PRIMA GIORNATA DI PROVE A LE MANS PER IL TEAM SPEED UP

È partito il weekend Moto2 al HJC Helmets Grand Prix de France. Le prime sessioni di prove libere hanno richiesto una dedizione particolare ai piloti Speed Up a causa delle condizioni meteo, tradizionalmente incerte a Le Mans. La FP1 è stata caratterizzata da una pista a tratti bagnata che si è via via asciugata. A fine prova Simone Corsi segna l’ottavo tempo, 1’38.740 con un gap di soli 0,582 decimi. Bassani trentunesimo in 1’41.343. Nel pomeriggio invece i piloti hanno girato in condizioni di vero bagnato chiudendo al settimo posto Corsi (in 1’48.028) e al trentunesimo Bassani (in 1’51.715).

SIMONE CORSI#24

“É stata una giornata positiva perché siamo stati competitivi in tutte e due le condizioni della pista. È difficile lavorare così, ma ho buone sensazioni per questo weekend. Abbiamo recuperato molte informazioni a livello di setup che sfrutteremo nella terza prova di domani in vista di una buona qualifica”.

AXEL BASSANI#47

“È una pista nuova per me, questa di Le Mans. Una delle tante che incontrerò in questo mio primo mondiale. Le prove di oggi non sono andate come speravo, devo prendere più confidenza con la pista e migliorare la mia prestazione”.

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241