Press

GP ITALIA

MB CONVEYORS SPEED UP

NAVARRO SETTIMO E DI GIANNANTONIO DECIMO DOPO UNA RIMONTA STREPITOSA

All’Autodromo Internazionale del Mugello si è appena concluso il sesto appuntamento del Campionato Mondiale Moto2. Il team MB Conveyors Speed Up saluta il Mugello dopo una gara ricca di emozioni in cui Navarro e Di Giannantonio hanno lottato con tutte le loro forze. Impressionante l’impresa di Fabio che si classifica al decimo posto recuperando ventuno posizioni. Il pilota MB Conveyors Speed Up ha dimostrato ancora una volta determinazione e competitività con una prova sopra le righe.

Gara difficile ma ben gestita da Jorge Navarro che con la settima posizione guadagna nove punti fondamentali e si posiziona al quarto posto della classifica generale.

JORGE NAVARRO#9 – 7°
“È stata una gara molto complicata, la più difficile finora per me. Son partito abbastanza bene e per i primi giri son riuscito a stare con il gruppo di testa. Poi piano piano mi son reso conto che il feeling stava cambiando, soffrivo soprattutto al quarto settore, nell’ultima curva e nel rettilineo quando acceleravo non avevo lo stesso passo degli altri. Poi a causa di un errore ho perso la posizione in cui ero, ho tentato di recuperare ma le gomme verso fine gara avevano oramai perso aderenza. Mi dispiace perché speravo in un risultato migliore ma dobbiamo restare positivi, oggi abbiamo dato il massimo imparando molto e portando a casa punti. In Catalunya continueremo a lavorare in questo modo!”
FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 10°
“Contentissimo per questo Gran Premio di casa! Siamo stati sfortunati in partenza altrimenti avremmo potuto fare molto meglio. Ad ogni modo abbiamo finalmente fatto una gara come si deve, con un gran passo recuperando ben 21 posizioni. Una delle gare più toste della mia vita. Siamo stati bravi, sono davvero contento e voglio ringraziare la squadra per il lavoro che stiamo svolgendo, dobbiamo continuare così!”

SECONDA E QUINTA FILA PER IL TEAM MB CONVEYORS SPEED UP NELLE QUALIFICHE ITALIANE

All’Autodromo Internazionale del Mugello il team MB Conveyors Speed Up termina le qualifiche del Gran Premio d’Italia con il quinto tempo di Jorge Navarro ed il quattordicesimo di Fabio Di Giannantonio.

Nella terza sessione di libere del mattino entrambi i piloti migliorano i setting delle loro Speed Up SF19T

posizionandosi in sesta (Navarro in 1’51.856) e decima (Di Giannantonio in 1’52.151) posizione ottenendo l’accesso diretto alle Q2.

Ottimo il lavoro di entrambe le squadre che con i dati raccolti in Fp3 si preparano ad affrontare la qualifica sotto il sole cocente del Mugello.

Navarro, dopo pochi giri in pista, rientra per il cambio gomme a cinque minuti dalla fine della prova e con determinazione trova il giro veloce e conquista la seconda fila della griglia di partenza.

Il numero 21 del team sfrutta le FP3 per testare il passo gara ed oltre ad abbassare il crono, dimostra di poter esser competitivo in qualifica. Durante il suo giro più veloce della sessione, Fabio viene fermato dal traffico in pista e termina la sessione aggiudicandosi la quinta fila fiducioso per la gara di domani.

JORGE NAVARRO#9 – 5° in 1’51.470
“Oggi è stato un giorno positivo. Questa mattina abbiamo fatto una buona sessione di libere e con il tempo finale siamo riusciti a classificarci direttamente per le Q2. Inizialmente in qualifica non riuscivamo a trovare il giro veloce, poi mi son fermato e abbiamo cambiato le gomme. Il feeling è migliorato ma il tempo rimasto non era molto ma siamo comunque riusciti a prenderci il quinto posto e la seconda fila. Credo sia una buona posizione per la gara, abbiamo ancora dei dettagli da vedere, ma per domani sistemeremo tutto!”
FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 14° in 1’51.920
“Non sono contento delle qualifiche di oggi. Dopo i miglioramenti di questa mattina mi aspettavo di fare molto meglio in qualifica e invece non sono riuscito a trovare il giro veloce durante i quindici minuti in pista. Ho trovato troppo traffico durante tutta la sessione. Partiremo indietro, ma determinati a rimontare sin dai primi giri. Grinta, testa e cuore sono le parole chiave per la gara di domani!”

 

 

NAVARRO SESTO E DI GIANNANTONIO DECIMO NELLA PRIMA GIORNATA DEL GRAN PREMIO D’ITALIA

I piloti del team MB Conveyors Speed Up, Jorge Navarro e Fabio Di Giannantonio, hanno dato il via al Gran Premio d’Italia classificandosi rispettivamente al sesto e decimo posto della classifica combinata delle prime sessioni di libere.

Gran prova per entrambe le due squadre del team che dimostrano la loro competitività sin dai primi giri in pista. Di Giannantonio segna il terzo tempo delle Fp1 iniziando il venerdì toscano nel migliore dei modi. Migliora il suo tempo nelle prove libere del pomeriggio e sfrutta la sessione lavorando sul set up della sua Speed Up concludendo al decimo posto a 0.631 dal primo.

Il numero nove del team ha iniziato la mattinata con il sesto tempo dopo una lunga permanenza nelle prime posizioni. Navarro nella seconda sessione, dopo aver valutato insieme al suo staff delle modifiche da apportare, si è allenato sul ritmo di gara ottenendo ottimi risultati. Termina la prima giornata del Gran Premio d’Italia al sesto posto in 1’52.541.

JORGE NAVARRO#9 – 6° in 1’52.541
“Un primo giorno positivo! Abbiamo provato diverse modifiche per capire quale strada seguire e siamo riusciti a capire un bel po’ di cose che ci serviranno nei prossimi giorni. Il ritmo era molto buono, forse ci è mancato un giro ancora più veloce, ma abbiamo tempo per migliorare domani. Sfrutteremo l’ultima sessioni di libere di domani mattina e sicuramente cercheremo di fare delle buone qualifiche per partire davanti. Siamo competitivi e fiduciosi per la gara di domenica!”
FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 21° in 1’52.617
“Stamattina siamo partiti molto bene, il feeling era ottimo e siamo riusciti a girare subito forte. Nel pomeriggio abbiamo provato la gomma davanti più dura e anche se non mi ha dato ottime sensazioni siamo comunque riusciti a fare molto bene. È un gran premio che mi piace molto, la gara di casa è sempre più emozionante delle altre soprattutto per la gente e perché il circuito mi piace moltissimo. Ora pensiamo solo a migliorare e a fare delle buone qualifiche!”

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241