Press

GP GIAPPONE

Moto2-GARA AL MOTUL GRAND PRIX OF JAPAN

FERNANDEZ SFIORA LA ZONA PUNTI, MENTRE CORSI TERMINA LA GARA VENTUNESIMO

La pioggia battente ha condizionato il weekend del Gran Premio Motul del Giappone, disputato oggi sul Twin Ring Motegi e dove da poco si è conclusa la gara di Moto2. Una gara dal sapore amaro per Simone Corsi che ha accusato problemi di feeling durante tutto il weekend. In griglia ventottesimo, riesce a recuperare sette posizioni sebbene la mancanza di grip e si classifica ventunesimo.

Il compagno spagnolo, Augusto Fernandez, dopo aver ottenuto la sua miglior qualifica del campionato, viene penalizzato da una brutta partenza. Nel corso della gara riesce con tenacia a recupera qualche posizione e a tagliare il traguardo sedicesimo ad un passo dalla zona punti.

SIMONE CORSI#24 – 21°

“Il weekend è stato difficile sin dal venerdì. Non ho mai avuto un buon feeling sul bagnato, e non ho mai sentito di poter spingere di più. Mi aspettavo di recuperare molte più posizioni, ma così non è stato. Lasciamo questa gara alle spalle e proiettiamoci alla prossima in Australia dove torneremo competitivi!”

AUGUSTO FERNANDEZ#37 – 16°

È stata una gara davvero complicata sin dalla partenza dove ho perso parecchie posizioni. Mi è stato impossibile recuperarle poi e raggiungere almeno la posizione di partenza. Ho lottato per riprendere il ritmo, ma il poco grip mi ha ostacolato. Ovviamente la sedicesima posizione non è quella che ci aspettavamo da questa gara, soprattutto dopo le ottime qualifiche di ieri. Faremo di più a Phillip Island!”

Moto2-QUALIFICHE AL TWIN RING MOTEGI

UNO STREPITOSO FERNANDEZ CENTRA LA TOP TEN. CORSI FERMATO DA UNA CADUTA NEGLI ULTIMI GIRI

Con la migliore qualifica della stagione, Augusto Fernandez va a prendersi la quarta fila della griglia di partenza della gara di domani al Twin Ring Motegi. Il giovane spagnolo ha confermato il buon lavoro svolto in questi due giorni di prove portando la sua Speed Up SF7 al decimo posto. Gli son bastate 3 sole sessioni di libere per apprendere il tracciato giapponese e staccare l’ottimo risultato. Invece una scivolata, innocua per il pilota, mette Simone Corsi fuori gioco proprio nei giri decisivi di fine qualifica. Il pilota romano partirà domani dalla prima posizione della decima fila.

SIMONE CORSI#24 – 28° in 1’57.774

“Sono davvero dispiaciuto. Una giornata no che spero non si ripeta più. Le condizioni della pista di oggi per me erano difficilissime, non sono mai riuscito ad adattarmi. Domani lotterò sin dalla partenza per recuperare più posizioni possibili e raggiungere la zona punti”.

AUGUSTO FERNANDEZ#37 – 10° in 1’55.223

“Sono molto contento della mia prima top ten in qualifica! Non è stato facile perché abbiamo iniziato con il bagnato e poi la pista si è pian piano asciugata e abbiamo dovuto cambiare la gomma. Questo ci ha un po’ penalizzato perché con il bagnato eravamo quarti. Abbiamo comunque lavorato bene anche con l’asciutto. Domani spero di fare una buona partenza e lottare per la top ten!

 

 Moto2- PROVE LIBERE IN GIAPPONE

Simone Corsi e Augusto Fernandez danno il via al Motul Grand Prix of Japan

Speed Up Racing Team è a Motegi per il Gran Premio del Giappone, quartultimo appuntamento del  Campionato Mondiale Moto2 2017 e prima tappa delle tre gare extra-europee consecutive di fine stagione, che proseguirà nei weekend successivi con altri due round in Australia e in Malesia.

Nella prima giornata di prove entrambe le sessioni sono state condizionate dalla pioggia incessante che ha messo in difficoltà i piloti alle prese con una pista in condizioni complicate.

Simone Corsi, fatica a trovare il giro veloce sul bagnato durante le due sessioni anche se il feeling con la moto è buono. Termina 19esimo la combinata delle due sessioni in 2’07.678. Fernandez invece, dopo l’approccio iniziale del mattino per la prima volta con la pista giapponese, migliora il suo

riscontro cronometrico nel secondo turno chiudendo al 24esimo posto (2’07.953) sebbene le cadute in entrambe le sessioni.

SIMONE CORSI#24 – 19° in 2’07.678

“Non sono contento della posizione e soprattutto del gap dai primi! Il feeling con la moto è buono quindi domani cercheremo di spingere di più sebbene le condizioni atmosferiche non ottimali. Sarà importante essere veloci e partire davanti perché le previsioni sono così per tutto il weekend!”

AUGUSTO#37 – 24° in 2’07.953

“È stato un primo giorno difficile, alle prese con una pista a me nuova in condizioni per niente facili! Ho riscontrato due cadute, una in FP1 e l’altra in FP2, però son comunque contento del feeling in continua crescita. Peccato per le cadute che c’han tolto tempo prezioso per migliorare di più. Vedremo domani come saranno le condizioni della pista, cercheremo in ogni caso di lavorare duramente durante le FP3 per prepararci alle qualifiche”.  

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241