Press

GP GIAPPONE

BETA TOOLS SPEED UP

GRAN PREMIO GIAPPONE: QUINTO E UNDICESIMO POSTO PER IL BETA TOOLS SPEED UP TEAM A MOTEGI

Un quinto posto con Jorge Navarro e un undicesimo con Fabio Di Giannantonio: è questo il bottino raccolto dal Beta Tools Speed Up team nel Gran Premio del Giappone, sedicesimo appuntamento del motomondiale, che si è svolto al Twin Ring Motegi.

Un weekend di alti e bassi ma con esito positivo per entrambe le squadre che hanno concluso la gara in terra giapponese a punti.

Navarro ha lottato per la quinta posizione per gran parte della corsa affrontando diversi sorpassi e la notevole bagarre con Marquez in cui Jorge ha avuto la meglio fino a chiudere con un gap di oltre due secondi sul numero 73.

Situazione sicuramente più complicata ma altrettanto soddisfacente per Di Giannantonio che dopo la buona partenza inizia la scalata di ben dieci posizioni in cui Fabio dimostra determinazione e buon passo fino a raggiungere l’undicesimo posto.

Prossimo appuntamento al circuito di Phillip Island per il Gran Premio d’Australia il prossimo weekend.

JORGE NAVARRO#9 – 5°
“Oggi abbiamo fatto un buon lavoro nel warm up in cui abbiamo trovato la giusta direzione. Con qualche piccola modifica pre-gara mi son sentito subito meglio. L’unica cosa che ci mancava era un po’ d’accelerazione ma già ero in una buona posizione. Peccato che mi è saltata la marcia nell’ultima chicane del terzo giro dove ho perso 4 posizioni e la difficoltà poi di avanzare. Poi ho iniziato a recuperare ma non è stato facile, era già troppo tardi. Sono comunque contento della quinta posizione dopo le difficoltà incontrate in questo weekend”.
FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 11°
“Weekend tosto e anche con un po’ di sfortuna. Non sono minimamente contento del risultato finale, ma sono molto contento di come ho affrontato la gara: il passo c’era, ero veloce e sono risalito. Una bella gara secondo me e anche di maturità perché non ho fatto errori e sono arrivato a raggiungere il secondo gruppo. Continuiamo ad aggiungere esperienza, passo dopo passo, adesso ci aspetta l’Australia”.

SECONDA E SETTIMA FILA PER IL BETA TOOLS SPEED UP TEAM NELLE QUALIFICHE GIAPPONESI

La pioggia condiziona il secondo giorno del Gran Premio del Giappone nel quale son state disputate le qualifiche che hanno delimitato la griglia di partenza della gara di domani, in diretta alle 6.20 del mattino, ora italiana.

Con la pista bagnata e la pioggia costante durante la fp3, i piloti del Beta Tools Speed Up team non sono riusciti a migliorare i tempi del venerdì e hanno così dovuto affrontare le Q1.

Navarro trova un ottimo feeling nelle prime qualifiche ottenendo l’accesso alle Q2 dove con il tempo di 2’02.411 si aggiudica la quinta posizione e seconda fila della griglia.

Una prima qualifica più complicata e in parte sfortunata per Di Giannantonio che trova il giusto feeling sono a fine prova e per pochi decimi manca il passaggio alle Q2. Domani in gara partirà dalla settima fila in ventunesima posizione.

JORGE NAVARRO#9 – 5° in 2’02.411
“Oggi abbiamo trovato un buon feeling sul bagnato senza rischiare più del necessario siamo riusciti a migliorare in ogni sessione. In Q1 siamo stati veloci ottenendo l’accesso alle Q2 dove siamo partiti bene, a ritmo sostenuto. Potevamo migliorare ma ho commesso un errore negli ultimi due giri, non so il perché però ho cominciato ad avere problemi di grip al posteriore. Dobbiamo capire cos’è successo, ma in ogni caso sono contento della posizione ottenuta in QP. Se lavoriamo bene nel warm up di domani di sicuro possiamo fare una buona gara”.
FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 21° in 2’04.349
“Stamattina non è stata una buona sessione perché abbiamo provato una modifica che però non è andata bene ed il feeling sul bagnato non era certo quello che ci aspettavamo. In qualifica meglio, peccato che ho preso la bandiera un secondo prima di quello che speravo fosse il mio ultimo giro e proprio quello che mi avrebbe permesso di accedere alle Q2. Domani sull’asciutto possiamo recuperare dando il massimo come sempre”.

PRIMA GIORNATA DI PROVE LIBERE AL GRAN PREMIO DEL GIAPPONE

È iniziato oggi al circuito di Motegi il sedicesimo appuntamento del Campionato Mondiale Moto2. Il Beta Tools Speed Up team termina la prima giornata del Gran Premio del Giappone al quindicesimo posto della classifica combinata con Fabio Di Giannantonio e al diciottesimo con Jorge Navarro.

Fabio termina la prima sessione in p20 con il crono di 1’52.010. Dopo la prima uscita in pista, la squadra 21 ha cercato di migliorare il feeling e la mancanza di grip al posteriore sfruttando le fp2 per delle piccole modifiche al setting della Speed Up. Netto il miglioramento di Fabio nella seconda prova, il quale termina la prima giornata a soli sei decimi dal primo.

Anche per Navarro non è stato un inizio facile al Twin Ring di Motegi. Quattordicesimi al termine delle prime prove del mattino a +0.659 dal primo, Jorge ed i suoi tecnici decidono di provare diverse soluzioni sfruttando appunto la seconda sessione. Il numero 9 migliora il suo tempo di qualche decimo, ma resta ancora del lavoro da svolgere prima di domenica.

FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 15° in 1’51.248
“Nonostante la posizione finale, che non è delle migliori, non sono dispiaciuto del lavoro svolto quest’oggi. Siamo a sei decimi dal primo, il distacco non è molto e se continuiamo a lavorare in questa direzione possiamo ridurlo. Peccato che per domani sia prevista molta pioggia e quindi sarà difficile abbassare il tempo per accedere direttamente alle Q2, ma anche sul bagnato possiamo dire la nostra, restiamo quindi concentrati ed ottimisti!”
JORGE NAVARRO#9 – 18° in 1’51.399
“È stata una giornata abbastanza complicata, non siamo riusciti a trovare la direzione giusta da prendere. Abbiamo provato qualche modifica ma senza trovare le risposte che ci aspettavamo. Ci sono alcuni punti del tracciato in cui perdiamo molto, altri in cui siamo abbastanza veloci. Continueremo a lavorare sui problemi riscontrati, sia a livello di messa a punto che di guida, per capire la strada de prendere in vista gara”.

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241