Press

GP D’ITALIA

3 giugno 2018

MB CONVEYORS-SPEED UP RACING ANCORA A PUNTI CON FABIO QUARTARARO. DANNY KENT SCIVOLA AL DECIMO GIRO

Il team MB CONVEYORS-SPEED UP RACING finisce a punti il Gran Premio d’Italia con Fabio Quartararo che porta a termine un weekend positivo classificandosi all’undicesimo posto e guadagnando ancora cinque punti in classifica.

Per Danny Kent è invece durata poco la corsa. Il britannico, che sembrava aver trovato il giusto feeling nelle sessioni dei giorni precedenti, non ha portato a termine la sua gara a causa di una scivolata alla curva 1 del decimo giro quando, dopo una bella partenza, cercava di recuperare posizioni.
La prossima tappa del Campionato Mondiale Moto2 è il Gran Premio di Catalunya, Montmeló, a Barcellona, ​​il 17 giugno.

FABIO QUARTARARO#20 – 11°

È stata una gara abbastanza difficile. La temperatura della pista era molto alta e per questo il chattering all’anteriore era inevitabile. Son riuscito a recuperare subito un po’ di posizioni, ma ad un certo punto un pilota davanti a me è caduto ed è stato in quel momento che ho perso dei secondi preziosi staccandomi dal gruppo davanti. Ad ogni modo sono soddisfatto del ritmo di gara e determinato a continuare a lavorare come abbiamo fatto finora”.

DANNY KENT#52– non classificato

“Son deluso dal risultato finale di oggi perché non abbiamo dimostrato il potenziale che avevamo in questo weekend. Purtroppo in gara abbiamo avuto alcuni problemi con la moto che possiamo vedere chiaramente sui dati, problemi che non abbiamo avuto per tutto il weekend. Domani abbiamo un test qui al Mugello nel quale continueremo a lavorare per cercare di migliorare. Mi dispiace per la mia squadra e voglio ringraziare tutti per il supporto che mi danno”.

 

2 giugno 2018

QUALIFICHE: QUINTA E SESTA FILA PER I PILOTI DEL TEAM MB-CONVEYORS-SPEED UP RACING

I piloti del team MB Conveyors-Speed Up Racing Team terminano le qualifiche del sabato italiano in quinta e sesta fila con Danny Kent al quindicesimo posto e Fabio Quartararo al sedicesimo.

Nella terza sessione di libere del mattino entrambi i piloti migliorano i setting delle loro Speed Up SF18 posizionandosi in nona (Kent in 1’52.599) e undicesima (Quartararo in 1’52.670) posizione. Kent, dopo aver consultato i dati delle due sessioni del giorno precedente con il suo team, trova una soluzione ai problemi con l’anteriore e migliora il giro veloce. Il giovane francese sfrutta invece le FP3 per testare il passo gara ed oltre ad abbassare il crono, dimostra di poter esser competitivo in qualifica. Durante l’ultimo giro in pista delle QP, il più veloce della sessione, viene fermato dal traffico in pista.

DANNY KENT#52 – 15° in 1’52.245

“Non sono contento delle qualifiche perché la posizione che abbiamo che abbiamo raggiunto non è di sicuro quella che volevamo. Di positivo c’è che il feeling è migliorato, come il tempo giro. Se togliamo 0,2 decimi siamo dentro la top8. Continueremo a lavorare per fare una buona gara domani!”

FABIO QUARTARARO#20 – 16° in 1’52.318

“Abbiamo fatto una sessione di qualifica molto buona, ma il risultato non rispecchia il nostro lavoro. Purtroppo durante il giro veloce in cui potevamo raggiungere la seconda fila, un pilota in pista non mi ha permesso di portarlo a termine. Abbiamo perso la posizione migliore ma non la voglia di lottare nella gara di domani!”

 

1 giugno 2018

MB CONVEYORS-SPEED UP RACING TEAM: QUARTARARO E KENT AL LAVORO NELLA PRIMA GIORNATA DEL GRAN PREMIO D’ITALIA

Il circuito toscano, uno dei più amati al mondo, è un banco di prova per la moto Speed Up grazie all’estrema varietà della sua proposta tecnica. La prima giornata di prove al Mugello, in vista del GP di domenica prossima, ha fornito indicazioni incoraggianti ad entrambi i piloti del team MB Conveyors-Speed Up Racing. Il giovane Quartararo termina la giornata in decima posizione migliorando il tempo ottenuto nelle FP1 del mattino. Il cambio gomme, da dure a morbide, e l’aumentare dei giri in pista hanno reso migliore il feeling e permesso a Fabio di arrivare a soli 5 decimi dal primo della classifica.

Il compagno di box, Danny Kent, termina la giornata in ventunesima posizione. Dei problemi all’anteriore lo limitano in entrambi i turni di prova ma è determinato a trovare una soluzione assieme al suo staff tecnico per migliorare il feeling prima delle qualifiche di domani.

FABIO QUARTARARO#20 – 10° in 1’52.642

 “Nella prima sessione abbiamo lavorato con la gomma dura per riuscire ad avere 2 treni di gomme morbide nella seconda ed abbiamo visto la notevole differenza: con la gomma morbida abbiamo iniziato a lavorare bene e a migliorare il passo abbassando il crono di 1,346. Ho un buon feeling. Voglio essere nelle prime 3 file domani!”

DANNY KENT#52– 21° in 1’53.435

“Un primo giorno difficile qui al Mugello. Al mattino non è andata poi così male ma nel pomeriggio non ho avuto feeling con la parte anteriore. La moto non gira bene e poi si chiude su di me. Guarderemo i dati, vedremo cosa possiamo fare con la moto e confronterò i miei dati anche con quelli degli altri piloti per vedere cosa posso fare per migliorarmi”.

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241