Press

GP DE FRANCE

LIGHTECH SPEED UP

JORGE NAVARRO SI PRENDE IL TERZO PODIO CONSECUTIVO A LE MANS. BELLA RIMONTA DI DI GIANNANTONIO CHE TERMINA DODICESIMO IL GRAND PRIX DE FRANCE  

Il Lightech Speed Up team termina il weekend francese a pieni voti e saluta Le Mans con tanta soddisfazione per il terzo podio consecutivo di Jorge Navarro, secondo classificato, e l’ottima rimonta del compagno di box, Fabio Di Gannantonio, che raggiunge la zona punti con il dodicesimo piazzamento.

Dopo le qualifiche bagnate del sabato, i tecnici cambiano il setting delle moto perché, sebbene il cielo sia nuvoloso, si prospetta una gara asciutta. Il poleman Navarro, dopo una buona partenza perde qualche posizione e al primo giro è alle spalle di Vierge al quarto posto. A quasi metà gara Jorge è secondo, determinato a raggiungere Marquez. Qualche errore di guida toglie la possibilità al numero nove del Lightech Speed Up team di lottare per la vittoria, ma ancora una volta si aggiudica un meritatissimo secondo posto ed il giro veloce della gara in  1’36.764.

Fabio Di Giannantonio, ventesimo in griglia, affronta la gara con la determinazione e la consapevolezza di poter competere e ancora una volta dimostra la sua crescita alla guida della Speed Up tagliando il traguardo dodicesimo.

JORGE NAVARRO#9 – 2°
“Sono davvero molto contento di questo weekend, soprattutto perché Le Mans è un circuito che mi ha sempre creato un po’ di problemi in questa categoria. Dopo le prove del venerdì in cui non avevamo un buon feeling con la moto, siamo stati davvero bravi, io ed il mio staff, a capire come risolvere i problemi e a fare quindi la pole sul bagnato. Questa mattina, con pista asciutta, abbiamo fatto delle modifiche al setting e durante il warm up ho capito che potevamo lottare per la vittoria. Mi spiace per gli errori che ho commesso sempre alla stessa curva, la 8, senza i quali potevamo raggiungere la prima posizione, ma siamo comunque riusciti ad arrivare secondi e a prenderci il terzo podio consecutivo. Siamo super contenti, venti punti in più e terzo posto in classifica!”
FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 12°
“Sono contento perché è stata una gara abbastanza insidiosa e dopo un weekend complicato siamo riusciti a fare bene. Partire dalla ventesima posizione non è stato facile ma ho dato il massimo e sono riuscito a recuperare un po’ di posizioni. Dobbiamo lavorare meglio nelle sessioni di libere e in qualifica per cercare di partire più avanti e poi migliorare soprattutto nella prima parte della gara dove siamo stati un po’ lenti”.

 

JORGE NAVARRO STUPISCE TUTTI AL GRAND PRIX DE FRANCE CON LA SECONDA POLE CONSECUTIVA

I piloti del Lightech Speed ​​Up team sono tornati in azione al circuito Bugatti di Le Mans per determinare la loro posizione sulla griglia di partenza di domani.

Come previsto, l’ultima sessione di prove libere del mattino è stata condizionata dalla pioggia che non ha permesso a Navarro e Di Giannantonio di migliorare il crono del venerdì. Entrambi i piloti hanno quindi affrontato le Q1, ancora una volta con pista bagnata. Jorge termina la prova con il quarto tempo in 1’49.736 che gli permette di accedere alla Q2. Al suo rientro in pista, pronto a lottare per le prime posizioni, Navarro prende il comando migliorando il suo tempo ad ogni giro fino a prendersi la seconda pole consecutiva della stagione.

Di Giannantonio dimostra un ottimo feeling sul bagnato nelle Fp3 del mattino, nelle quali segna il dodicesimo tempo in 1’46.362 a +0.244. Affronta le Q1 con determinazione ma a causa di una caduta ad inizio prova e del traffico in pista sfiora l’accesso alle Q2 classificandosi in ventesima posizione.

Alla gara del Grand Prix de France delle ore 12.20 di domani i piloti del Lightech Speed ​​Up team partiranno quindi dalla prima e dalla settima fila della griglia di partenza.

JORGE NAVARRO#9 – 1° in 1’49.055
“Abbiamo fatto delle prove libere complicate, con molti problemi, soprattutto ieri in cui non riuscivamo a trovare il feeling per fare un buon tempo che permettesse l’accesso diretto alle Q2. Oggi sul bagnato è stato inizialmente complicato, ma il team ha fatto davvero un buon lavoro. Abbiamo capito dove migliorare e alla fine siamo riusciti a passare alle Q2 e a raggiungere la pole. Sono davvero contente e fiducioso per domani!”
FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 20° in 1’50.297
“La giornata era partita bene. Il feeling con la moto era ottimo sia con pista bagnata che umida, ci sentivamo pronti e fiduciosi per fare una gran Q1 e passare in Q2. Peccato per la piccola scivolata all’inizio della Q1 e peccato di non essere riusciti ad entrare in Q2 dove sicuramente potevamo fare bene considerando che con il tempo delle Q1 potevamo partire in sesta posizione”.

LIGHTECH SPEED UP: PRIME PROVE LIBERE DEL GRAND PRIX DE FRANCE

Il quinto appuntamento della stagione Moto2 è iniziato oggi al leggendario circuito di Le Mans. Nella prima giornata di prove libere piloti e staff del Lightech Speed Up team si sono dedicati alla messa a punto delle Speed Up SF19T provando diverse soluzioni di pneumatico.

Dopo 35 giri realizzati nelle due prove libere, Jorge Navarro si posiziona al sedicesimo posto della classifica combinata con un gap di +0.681 dal primo. Dei problemi all’anteriore riducono il feeling con la moto, ma con i dati raccolti nelle due sessioni Navarro ed il suo staff sono pronti ad affrontare la giornata di domani.

Prima giornata difficile anche per Di Giannantonio che si posiziona ventunesimo nel venerdì francese. Il pilota romano sta lavorando per migliorare il proprio feeling con la moto.

Entrambi i piloti, attualmente fuori dai primi quattordici, dovranno sfruttare al massimo la sessione del mattino per ottenere l’accesso alla Q2. Molto dipenderà dalle condizioni meteo, la pioggia prevista per domani potrebbe cambiare le carte in tavola.

JORGE NAVARRO#9 – 16° in 1’37.232
“È stato un giorno strano perché sin da subito le sensazioni non son state buone. Con la gomma morbida facciamo molta fatica soprattutto con l’anteriore. Nell’entrata in curva e in accelerazione abbiamo dei problemi da risolvere. Sicuramente domani, tempo permettendo, cambieremo il piano di lavoro utilizzando la gomma dura e se ci sarà la possibilità useremo la morbida per fare un buon giro dato che ci rende più veloci. Siamo pronti per domani, sarà un giorno decisamente migliore!”
FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 21° in 1’37.488
“La giornata non è andata come mi aspettavo. Questa mattina abbiamo fatto pochi giri durante le prime prove, troppo pochi, anche se il feeling non era per niente male. Invece nel pomeriggio, con le condizioni leggermente diverse dal mattino, abbiamo fatto più fatica per mancanza di grip. Abbiamo provato una gomma più dura davanti che non mi è piaciuta molto. Siamo determinati a fare bene in questo weekend e domani daremo il massimo sebbene le condizioni meteo incerte”.

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241