Press

GP CATALUNYA 2016

GARA IN CHIAROSCURO PER SIMONE CORSI AL GP DI BARCELLONA

Quello appena concluso è un week end da dimenticare per Corsi e per il Team Speed Up che terminano la gara a pochi giri dall’inizio. Simone parte dalla quarta fila in undicesima posizione. Al via scatta benissimo portandosi quarto, ma a causa del poco grip al posteriore ha difficoltà a mantenere il passo del gruppo di testa. Al terzo giro, a causa di uno sfortunato incidente di gara con Baldassarri, cade vanificando l’ottima partenza. Il feeling ritrovato nel warm up di questa mattina rende fiduciosi i membri del team per la trasferta in terra olandese.

SIMONE CORSI#24
“É stato un week end difficile e non semplice da affrontare. Ho avuto dei problemi di grip che non sono riuscito a controllare e questo mi ha penalizzato durante tutte le prove e la gara. Ringrazio il mio Team che ha lavorato duramente cercando sempre di migliorare”.

Monster Energy Grand Prix of Catalunya Qualifiche SIMONE CORSI PARTE DALLA QUARTA FILA

Si sono appena disputate le qualifiche della Moto2 al circuito di Montmeló, in una giornata segnata dal tragico pomeriggio di ieri. Il tracciato si presenta diverso, nuove modifiche e nuove direttive sono state segnalate per la sicurezza dei piloti. Durante le ultime di libere il team prova diversi assetti, ma Simone sembra non trovare il giusto feeling con la moto. Nelle qualifiche ufficiali riesce a migliorare il suo tempo giro, ma il poco grip non gli permette di andare oltre l’undicesima posizione. Il warm up di domani sarà la chiave decisiva per una gara competitiva.

SIMONE CORSI#24
“Stamattina, dopo il cambio del tracciato, è stato fondamentale per me familiarizzare con la nuova modifica apportata dall’organizzazione. Peccato per le qualifiche, potevamo fare di più, sono mancati quei pochi decimi per la mancanza di grip che non mi ha permesso di girare al meglio, ma abbiamo ancora un po’ di tempo prima della gara per poter essere più competitivi”.

PRIMA GIORNATA DI PROVE LIBERE AL GRAN PREMI MONSTER ENERGY DE CATALUNYA

Il venerdì di libere del Gran Premi de Catalunya si conclude con un tempo giro di 1’47.311 per Simone Corsi. Un tracciato non semplice che implica un grande sforzo da parte dei piloti per trovare una buona stabilità. Il Team Speed Up sta lavorando duramente per trovare l’assetto migliore per la moto SF16. Fondamentale sarà migliorare il tempo giro durante la sessione di prove finali per poter competere nelle qualifiche ufficiali. Questa giornata purtroppo è stata segnata da un tragico evento che ha privato il nostro mondo del giovane pilota Luis Salom.

SIMONE CORSI#24
“Siamo partiti provando la moto con l’assetto che già conoscevo e con cui mi son trovato molto bene durante le scorse gare. Ma la pista di Barcellona è un po’ complicata, poco grip e qualche buca, così il team sta cercando di fare del suo meglio per trovare il giusto assetto. Sono molto dispiaciuto per Luis, non ci sono parole per esprimere il vuoto che lascia dentro ad ognuno di noi”.

Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241