Archive for luglio, 2019

CIV MOTO3 – ROUND4 MISANO 26-27-28 luglio

ECCEZIONALE PRIMO PODIO PER COLLIN VEIJER IN MOTO3, SECONDO IN GARA1

Al Misano World Circuit Collin Veijer ed il team Speed Up Junior mettono a segno il primo podio stagionale nella categoria Moto3.

Dopo un complicato terzo round ad Imola, Collin scende in pista con la voglia di riscattarsi. Sin dalle prime sessioni di prova il feeling con la moto è positivo per il pilota Speed Up il quale, dopo alcune modifiche al setting della moto, segna il settimo tempo delle qualifiche aggiudicandosi la terza fila della griglia di partenza.

In Gara1 Collin non sbaglia e va a prendersi il secondo gradino del podio dopo sedici ineguagliabili giri. Le condizioni della pista cambiano invece notevolmente in Gara2 a causa della lieve pioggia. Il pilota Speed Up ce la mette tutta e riesce a finire la gara in decima posizione.

Collin Veijer#95: “In Race1 ho dato tutto quello che potevo e sono quindi molto contento del podio, qualcosa che tutti meritavano dopo aver lavorato sodo per trovare un buon aggiustamento. Race2 mi è diventato presto chiaro che la presa sotto la pioggia non era ok, quindi ho provato ciò che era possibile e volevo finire alla fine per guadagnare punti, non poteva essere più. I miei ringraziamenti vanno al team Speed ​​up e a tutti coloro che hanno reso questo possibile per me!”

Sachsenring – MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND

  • sachsenring_circLunghezza: 3671 mt.
  • Larghezza: 10 mt.
  • Lunghezza rettilineo: 700 mt.
  • Curve a sinistra: 10
  • Curve a destra: 3

________________________

Sachsenring è un altro punto chiave di grande tradizione sportiva: le corse automobilistiche e motociclistiche nelle strade vicine alla città di Chemnitz datano 1920 e si sono susseguite fino al 1990. Queste prove sono diventate ogni volta più pericolose, considerando la densità della popolazione e le condizioni di sicurezza per i piloti, per cui nel 1996 si decise di costruire il circuito di Sachsenring. Il nuovo tracciato fu ubicato a una decina di km dalla citata città tedesca e fu utilizzato essenzialmente come centro di addestramento per piloti e scuola di guida. Il circuito ospitò il suo primo Gran Premio nel 1998. Da allora sono state effettuate continue migliorie negli impianti, tra esse il radicale cambiamento nel disegno del tracciato effettuato nel 2001. Le sue numerose e strette curve fanno di questo circuito uno dei più lenti del calendario, ma queste stesse caratteristiche fanno sì che non manchino gare molto serrate e strenuamente disputate.

GP GERMANIA

MB CONVEYORS SPEED UP

GRANDE PROVA DI FABIO DI GIANNANTONIO CHE ARRIVA QUARTO AL TRAGUARDO. NAVARRO RIMONTA E FINISCE OTTAVO IL GRAN PREMIO DI GERMANIA

Al Sachsenring i piloti del team MB Conveyors Speed Up hanno concluso il Gran Premio della Germania in quarta e ottava posizione.

Di Giannantonio chiude l’ultima gara prima della pausa estiva al quarto posto mettendo a segno la sua migliore prestazione dimostrando determinazione e competitività in una pista tutta curve e tecnica.

Weekend complicato e altalenante invece per Jorge Navarro. Durante il weekend i riscontri erano molto positivi e tutto sembrava a suo favore a partire dal buon ritmo e dal giro veloce con il quale ha segnato il record della pista in Q1. Purtroppo la gara è apparsa in salita sin dalla partenza sbagliata che ha compromesso la prova del numero nove del team. Dopo aver perso 10 posizioni Jorge ha cominciato la rimonta fino a tagliare il traguardo in ottava posizione.

La Moto2 si ferma per la pausa estiva e riprende con il Gran Premio della Repubblica Ceca in programma dal 2 al 4 agosto.

FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 4°
“Credo sia stato il nostro miglior weekend. Siamo stati veloci in tutte le sessioni oltre ad aver fatto un’ottima qualifica. Sono contento della gara, dopo una buona partenza sono sempre stato con i primi. Ho perso un po’ troppo tempo con Marini ma alla fine si è rilevata una gran prestazione ed un buon risultato ed il migliore da rookie fino ad ora. Si va in vacanza sicuramente più tranquilli e sicuri delle nostre capacità!”
JORGE NAVARRO#9 – 8°
“Alla fine di tutto credo che dobbiamo restare positivi. In questo fine settimana abbiamo dimostrato che siamo molto veloci ma allo stesso tempo abbiamo avuto a che vedere con le troppe cadute. So di dover rimediare a questo; devo fare un reset per iniziare a pensare diversamente. Oggi sono partito molto male e poi non ho voluto rischiare troppo, soprattutto nei primi giri. Con il ritmo che avevo in gara potevo lottare per il podio se solo non avessi sbagliato la partenza. Mi dispiace moltissimo, ma dobbiamo restare positivi, anche quando non gareggiamo al nostro livello. Sarà una pausa costruttiva per tornare al massimo con l’obiettivo di vincere!”

 

DI GIANNANTONIO E NAVARRO TERMINANO LE QUALIFICHE DEL GRAN PREMIO DI GERMANIA IN SECONDA E QUARTA FILA

I piloti del team MB Conveyors Speed Up hanno completato le qualifiche del Gran Premio di Germania disputate quest’oggi al Sachsenring.

Durante l’ultima sessione di libere il rookie del team ha migliorato il suo crono di quasi quattro decimi dal tempo del venerdì sebbene la mancanza di grip all’anteriore abbia reso la sua guida più complicata. Con l’ottavo tempo della combinata delle prove libere (1’24.170), Di Giannantonio ha ottenuto l’accesso diretto alle Q2. Al terzo giro Fabio segna la sua miglior qualifica in 1’23.781 prendendosi la quarta posizione e la seconda fila della griglia di partenza.

Una giornata amara per Navarro che dopo la caduta in Fp3 ha dovuto affrontare la Q1. Passa il turno accedendo alla Q2 con il miglior tempo della prova e segnando il record della pista con un incredibile 1’23.426, tempo che nessun pilota è poi riuscito a battere. Purtroppo durante la qualifica Jorge è caduto alla fine del suo miglior giro vedendosi sfumare la testa della classifica. Domani partirà dalla quarta fila in undicesima posizione.

FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 4° in 1’23.781
“Molto bene oggi. I problemi alla moto sono sempre gli stessi però stiamo capendo come gestirli migliorando ad ogni sessione. In mattinata abbiamo fatto uno step avanti abbassando il crono di quasi quattro decimi e migliorando il passo gara. In qualifica abbiamo fatto un ottimo giro veloce e per la terza volta consecutiva siamo in seconda fila. Domani dobbiamo fare una bella gara lottando sin dai primi giri dando il massimo come sempre!”
JORGE NAVARRO#9 – 11° in 1’23.944
“Peccato per oggi! Ho segnato il record della pista durante la Q1 guadagnando quindi l’accesso alle Q2. Al mio giro veloce in Q2 sono caduto permettendo ai piloti dietro di me di segnare i loro tempi migliori. Son riuscito a tornare al box e dopo un rapido cambio gomme sono rientrato in pista per gli ultimi minuti della prova ma è stato impossibile trovare la stabilità e la velocità di prima. Dobbiamo guardare avanti, non partiamo dalla posizione che meritavamo ma con il ritmo che abbiamo domani possiamo fare una buona gara.”

 

DI GIANNANTONIO DODICESIMO E NAVARRO QUATTORDICESIMO NELLA PRIMA GIORNATA DI PROVE LIBERE DEL GRAN PREMIO DI GERMANIA

Inizio positivo del Gran Premio di Germania per i piloti del team MB Conveyors Speed Up. Dopo le prime due sessioni di prove libere in programma oggi al Sachsenring Fabio Di Giannantonio e Jorge Navarro hanno ottenuto il dodicesimo ed il quattordicesimo tempo della classifica combinata.

Fabio e Jorge hanno entrambi raggiunto progressi significativi nella preparazione delle loro Speed Up concentrandosi sull’assetto delle loro moto e sul passo gara. Ancora qualche modifica da apportare in vista qualifiche per Navarro e Di Giannantonio che dimostrano sin dai primi giri in pista d’aver un buon feeling con le loro Speed Up in questo tracciato molto tecnico caratterizzato da molteplici saliscendi e curve strette.

FABIO DI GIANNANTONIO#21 – 12° in 1’24.556
“Sono contento perché abbiamo iniziato molto bene e non mi aspettavo questo inizio dopo la prestazione opaca dell’Olanda. Ho un buon feeling con la moto, la pista mi piace molto e girare con la Moto2 è decisamente più eccitante. Abbiamo ancora qualche punto da migliorare, specialmente i movimenti sull’anteriore però nel complesso siamo abbastanza soddisfatti di questo primo giorno”.
JORGE NAVARRO#9 – 14° in 1’24.655
“Un primo giorno abbastanza positivo sin dalla prima prova del mattino. In Fp2 abbiamo iniziato con più calma provando diverse soluzioni al setting. Dobbiamo ancora capire dove abbiamo migliorato o peggiorato ma sicuramente appena analizzeremo i dati raccolti capiremo qualcosa di più. Ad ogni modo, sappiamo che il ritmo con la gomma usata era buono. Da migliorare sicuramente il feeling e la guida per prepararci al meglio alla gara di domenica”.

CIV MOTO3 – ROUND3 IMOLA 28-29-30 giugno

WEEKEND COMPLICATO PER COLLIN VEIJER ALL’AUTODROMO ENZO E DINO FERRARI DI IMOLA

Si è concluso un weekend complicato per Collin Veijer ed il team Speed Up Junior presso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Il pilota olandese, tra i più giovani della categoria, si qualifica nono al terzo round del CIV Moto3 pronto ad affrontare le due gare del weekend.

Poteva essere un fine settimana da incorniciare per Collin ed il suo team, ma un contatto con un altro pilota durante l’ultimo giro di Gara1 ha reso poi tutto più difficile. Collin termina la gara in prima posizione ma la direzione gara gli impone 5 secondi di penalità per quell’errore all’ultima chicane finendo la gara quinto. Purtroppo la direzione gara infligge a Veijer una seconda penalità costringendolo in Gara2 a partire dall’ultima posizione in griglia. Ancora una volta il giovane Collin dimostra tutta la sua determinazione ed il suo talento in pista recuperando ben diciotto posizioni tagliando quindi il traguardo al settimo posto.

Collin Veijer#95: “Che posso dire, sono davvero dispiaciuto per quanto accaduto durante questo weekend, non meritavo tale punizione. Guardando il lato positivo, la penalità mi ha reso più forte, mi ha motivato ancora di più per la seconda gara. Non è stato facile sorpassare tutti quei piloti, ma ce l’ho fatta. Avrei potuto raggiungere la quarta posizione all’ultimo giro, ma sarebbe stato troppo rischioso e non meritavamo di finire con 0 punti, specialmente dopo che il team mi aveva dato una moto perfetta. Voglio ringraziare tutti coloro che rendono possibile tutto ciò, a Misano torneremo ancora più forti!”

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241