Archive for marzo, 2018

CIV- INTERNAZIONALI VELOCITÀ MAGIONE

21 marzo 2018

INTERNAZIONALI VELOCITA’ MAGIONE: VEIJER PORTA A CASA POLE E VITTORIA

I primi passi della Stagione 2018 della Factory Speed Up, che da quest’anno sarà impegnata nel Campionato Italiano di Velocità ElfCIV classe Premoto3 con il suo Team Junior Challenge Racing Speed Up (JCR) si sono mossi agli Internazionali di Velocità Magione 16/18 Marzo.

Nonostante le condizioni climatiche caratterizzate da continui rovesci il giovane talento Olandese, Collin Veijer, ha realizzato un’ottima performance, conquistando la Pole Position e la Vittoria durante la gara di Premoto3 svoltasi nella giornata di Sabato.

Alla Vigilia di inizio campionato il Team ha raccolto importanti dati in pista ed è pronto ad affrontare la prima gara stagionale che si svolgerà al Misano World Circuit Marco Simoncelli il 7 Aprile.

Collin Veijer#95: “Sono molto contento di come abbiamo lavorato con il Team e il set up della moto mi ha dato un buon feeling. L’unica cosa che non mi è piaciuta è stata… la pioggia!”

Losail – Doha – GRAND PRIX OF QATAR

qatar_circLunghezza: 5.380 mt.

  • Larghezza: 12 mt.
  • Lunghezza rettilineo: 1068 mt.
  • Curve a sinistra: 6
  • Curve a destra: 10

_____________________

Il Losail International Circuit è situato nelle vicinanze di Doha, la capitale del Qatar. Il tracciato, costruito in un anno, è costato 58 milioni di dollari, richiedendo l’impiego di quasi 1000 addetti per permettere l’inaugurazione in occasione del Marlboro Grand Prix of Qatar il 2 ottobre 2004.

Il tracciato ha un’estensione di 5.400 metri, circondati da zone di verde sintetico studiate per impedire alla sabbia del deserto circostante di invadere la pista. Il rettilineo principale ha una lunghezza di oltre un chilometro, il resto del tracciato è un calibrato mix di curve veloci e medie, comprese un paio di sinistre veloci che riscuotono una certa popolarità tra i piloti.

Nel 2008 in Qatar si è celebrato il primo GP notturno della storia, a seguito della costruzione di un impianto di luci permanente. Il passaggio alle corse notturne è stato un successo trasformando questo appuntamento in uno dei più spettacolari del calendario MotoGP.

GP QATAR 2018

18 marzo 2018

Moto2- BETA TOOLS-SPEED UP RACING: GARA DEL GRAN PREMIO DEL QATAR  

DANNY KENT E FABIO QUARTARARO FUORI DALLA ZONA PUNTI MA SODDISFATTI DEL PROGRESSO RAGGIUNTO IN QATAR

I piloti del Beta Tools-Speed Up Racing Team terminano la gara del Gran Premio del Qatar in diciassettesima (Danny Kent#52) e ventesima (Fabio Quartararo°20) posizione.

Entrambi i piloti hanno accusato dei problemi di grip sin dall’inizio gara che li ha costretti ad una guida sicuramente al di sotto delle loro capacità. Il bilancio, nonostante i risultati finali, è comunque positivo grazie al progresso raggiunto dai due piloti Speed Up nel corso del weekend. Il feeling con le Speed Up SF18 è di molto migliorato in questa prima gara e Danny Kent e Fabio Quartararo sono pronti a continuare i miglioramenti raggiunti finora per poter essere più competitivi nel prossimo Gran Premio di Argentina.

DANNY KENT#52 – 17°

“Sono molto deluso dai risultati della gara di oggi. Sfortunatamente, proprio come la prima uscita delle qualifiche, avevamo una gomma imperfetta con zero grip. Non sono contento perché alla fine delle qualifiche ho avuto un ottimo feeling con la moto utilizzando una buona gomma, quindi ovviamente ero motivato e fiducioso per un buon risultato. Purtroppo sin dal primo giro di gara avevo già capito che non avevo grip. Mi dispiace per la mia squadra, ma temo che sia qualcosa fuori dal mio e dal loro controllo. Ora torno a casa e continuo a lavorare molto duramente per tornare forte in Argentina”

FABIO QUARTARARO#20 – 20°

È stato un weekend molto difficile perché abbiamo avuto problemi durante tutte le sessioni. Dobbiamo migliorare soprattutto l’aerodinamica della moto e continuare a lavorare in vista della prossima gara in Argentina”.

 

17 marzo 2018

Moto2- BETA TOOLS-SPEED UP RACING TEAM:

UNO STREPITOSO KENT CHIUDE LE QUALIFICHE DEL GRAN PREMIO DEL QATAR IN SECONDA FILA.  QUARTARARO PARTIRÀ INVECE DALLA PRIMA POSIZIONE DELLA SESTA FILA.

I piloti del team Beta Tools-Speed ​​Up Racing, Danny Kent e Fabio Quartararo, sono determinati a raggiungere risultati positivi nella gara di apertura delCampionato Mondiale Moto2 che si terrà sotto i riflettori del circuito internazionale di Losail alle 17:20 (ora locale), in Qatar.

Kent e Quartararo hanno riscontrato la mancanza di grip posteriore durante un’insidiosa FP3, entrambi incapaci di mostrare il loro pieno potenziale in una sessione difficile e molto calda in cui la temperatura della pista toccava quasi i 55 gradi.

Nelle qualifiche del pomeriggio, il pilota inglese assieme al suo staff di tecnici sono riusciti a trovare il giusto setting della moto che ha permesso a Kent di migliorare nettamente il suo tempo giro durante il turno fermando il cronometro a 2’00.965 e posizionandosi così in sesta posizione.

Dall’altra parte del box, il giovane Quartararo è riuscito ad aumentare il feeling con la sua Speed ​​Up SF18 e a migliorare il tempo giro di quasi un secondo. Domani inizierà la prima gara della stagione dalla sedicesima posizione.

DANNY KENT#52 – 6° in 2’00.965

“Sono soddisfatto della qualifica in p6 ma anche un po’ dispiaciuto perché alla prima uscita avevamo una gomma posteriore difettata che non c’ha permesso di girare come volevamo. Ad ogni modo, sono felice e mi sento molto fiducioso per la gara di domani. Ho un ottimo feeling con la moto e per questo voglio ringraziare il mio gruppo e tutto il team. Domani daremo il 110% per raggiungere un buon risultato!”

FABIO QUARTARARO#20 –16° in 2’01.404

“Abbiamo fatto un passo in avanti durante le QP grazie a delle modifiche nella messa a punto della moto, ma dobbiamo migliorare il passo gara. Mi spiace non esser riuscito a segnare un tempo migliore, ma domani ce la metterò tutta per recuperare subito qualche posizione e poter lottare quindi per la top ten!”

 

16 marzo 2018

Moto2- BETA TOOLS-SPEED UP RACING TEAM: PRIME PROVE LIBERE DELLA STAGIONE 2018 AL CIRCUITO DI LOSAIL

Kent e Quartararo al lavoro per preparare la prima gara del campionato

È iniziato oggi il Campionato Mondiale di Moto2 al circuito Internazionale di Losail, in Qatar. Tutto lo staff Speed Up è carico per la nuova stagione che da quest’anno toccherà 19 circuiti in 16 stati del mondo.

Nella giornata di oggi, piloti e team han dovuto confrontarsi con 2 situazioni atmosferiche diverse: nelle prime sessioni di libere la temperatura era molto alta, oltre i trenta gradi; le FP2 invece sono andate in scena quando il sole era già sceso, quindi in modalità notturna e con una temperatura più mite.

I Danny Kent e Fabio Quartararo si sono concentrati sulla messa a punto in ottica gara migliorando entrambi il proprio tempo giro durante la seconda sessione.

DANNY KENT#52 – 14° in 2’01.689

Onestamente, oggi sono deluso da me stesso perché avrei potuto sfruttare molto di più le sessioni libere di oggi, soprattutto le FP2. Avevo un ottimo feeling con la moto e il potenziale della SF18 era decisamente migliore della 14esima posizione. Ho continuato a fare degli errori stupidi ma domani sarà un giorno migliore, ne sono certo”.

FABIO QUARTARARO#20 – 21° in 2’02.267

“Oggi è stata una prima giornata difficile. Abbiamo provato diversi assetti ed apportato parecchie modifiche alla moto. Ho difficoltà nella frenata, ma sappiamo dove lavorare per migliorare il feeling ed il setting della moto durante la terza prova di domani”.

BETA TOOLS-SPEED UP RACING TEAM

Mercoledì, 14 marzo 2018

Moto2 – BETA UTENSILI E SPEED UP RACING INSIEME AL CIRCUITO DI LOSAIL PER DARE IL VIA AL CAMPIONATO MOTO2 2018

L’inizio del Campionato Mondiale Moto2 2018 è alle porte. Il Gran Premio del Qatar dà il via alla stagione 2018 venerdì 16 marzo presso il circuito di Losail. Anche quest’anno il Team Speed Up Racing è lieto di annunciare che Beta Utensili continuerà a rappresentare uno degli sponsor principali del Team per tutta la stagione.

L’azienda italiana di Sovico, oltre a sostenere il progetto Speed Up Racing da più anni, è anche fornitore ufficiale dell’utensileria utilizzata da tutto lo staff tecnico per la progettazione e preparazione delle moto Speed Up.

Il team Beta Tools-Speed Up Racing vestirà quindi per il Gran Premio del Qatar (16-17-18 marzo) e per il Gran Premio di Spagna (4-5-6 maggio) il caratteristico colore arancione, colore che da sempre contraddistingue Beta Utensili come uno dei marchi principali del settore dell’utensileria professionale di tutto il mondo.

 

Beta Utensili progetta, produce e fornisce al mercato utensili di alta qualità.

L’attività industriale inizia nel 1923. Nei primi anni Sessanta Beta Utensili impiega duecento collaboratori. In questi anni inizia a distribuire i propri prodotti sui mercati europei ed il marchio Beta si afferma quale realtà emergente nel settore dell’utensileria professionale. L’offerta si amplia incessantemente anno dopo anno fino a soddisfare tutte le necessità dell’utilizzatore professionale e delle industrie più esigenti. La crescita della gamma di prodotti offerta dal marchio Beta favorisce la crescita dell’azienda e della sua diffusione nei mercati di riferimento, e garantisce soluzioni operative a tutti i principali comparti dell’industria manifatturiera leggera e pesante ed al mondo dell’autoriparazione. Il marchio Beta appare nelle sponsorizzazioni sportive sin dagli anni ’70 dove entra nel mondo della Formula 1. Nel 1975 ottiene il suo primo grande successo con la “Beta Utensili March” arancione di Vittorio Brambilla che vince il Gran Premio d’Austria sotto il diluvio di Zeltweg. Il nostro impegno nelle competizioni sportive è da allora proseguito dando origine a partnership tecniche con i team più prestigiosi: Ferrari, Jordan, McLaren e Minardi in Formula 1 e di Yamaha, Honda, Suzuki, Kawasaki e Speed Up nel MotoGP”.

Visita il sito BETA UTENSILI al seguente link: http://www.beta-tools.it/beta/index.html

ULTIMO TEST UFFICIALE PRE-STAGIONE

Giovedì, 08/03/2018

 Moto2 – SPEED UP SFIDA LA PIOGGIA ANDALUSA NELL’ULTIMO TEST PRIMA DELL’INIZIO DEL CAMPIONATO

Gli ultimi 3 giorni di test ufficiali prima dell’atteso calcio d’inizio si sono appena conclusi sul circuito spagnolo di Jerez de la Frontera. Sfortunatamente la pioggia non ha dato tregua ostacolando il lavoro del team e dei piloti in vista della prima gara del Campionato Mondiale Moto2 che si terrà la prossima settimana, come sempre sul circuito di Losail, in Qatar. Solo quattro le sessioni asciutte su nove in cui Danny Kent e Fabio Quartararo hanno potuto continuare il lavoro iniziato nei precedenti test invernali apportando modifiche e provando diversi assetti sia con pista asciutta che bagnata. Sono arrivati riscontri confortanti da entrambi i piloti che han confermato il miglioramento ed il buon feeling con le Speed Up SF18.

Danny Kent#52: “Sfortunatamente siamo stati molto sfortunati con il tempo, che non è quello che speravamo perché avevamo bisogno di tanto tempo in pista per me e per la squadra per trovare la giusta direzione per il Qatar. Siamo riusciti a fare troppo poche sessioni asciutte a causa del maltempo. In ogni caso, penso che abbiamo fatto un ottimo lavoro in così poco tempo. Sappiamo dove dobbiamo migliorare e sono fiducioso di poter fare bene!”

Fabio Quartararo#20: “È stato un test positivo sebbene la pioggia abbia complicato la situazione e stravolto un po’ i piani. Abbiamo sicuramente fatto un passo in avanti in previsione gara ma non siamo ancora al 100%. Settimana prossima arriviamo in Qatar con del lavoro da svolgere ed il  setting da migliorare, ma positivi e determinati per la nuova stagione!”

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241