Archive for ottobre, 2016

GP MALESIA

CORSI CHIUDE ALL’UNDICESIMO POSTO IL GRAN PREMIO DELLA MALESIA

Al circuito internazionale di Sepang si è da poco conclusa l’ultima tappa della trasferta oltreoceano. Anche oggi pista bagnata con relative difficoltà tecniche che hanno messo a dura prova i piloti. La gara inizia sotto una pioggia battente che accompagnerà i piloti fino a metà prova. Da lì in poi l’andamento si complicherà a causa di un tracciato a tratti asciutto e a tratti bagnato. Simone Corsi, che scattava dalla quarta fila della griglia, dopo una gara sofferta riesce a tagliare il traguardo in undicesima posizione ottenendo 5 punti che lo confermano decimo in classifica. Ora ci aspetta una settimana di stop prima dell’ultima gara del campionato mondiale 2016 che si terrà come di consueto al circuito Ricardo Tormo di Cheste (Valencia) 11-13 novembre.

SIMONE CORSI# 24 – 11°

Sapevo non sarebbe stata una gara facile. Le condizioni meteo ci hanno condizionato per tutto il weekend. Mancava feeling, soprattutto a metà gara quando ho cominciato a perdere qualche posizione. Sono comunque soddisfatto del lavoro svolto dal mio team che sempre mi supporta”.

QUALIFICHE MOTO2 AL GRAN PREMIO DELLA MALESIA: QUARTA FILA PER SIMONE CORSI

Il pilota Speed Up Simone Corsi riesce a conquistare la decima posizione in griglia chiudendo così la top ten delle qualifiche di Moto2 del GP della Malesia. Le condizioni meteo continuano ad essere incerte e obbligano i team ad usare le “rain” a causa di una pista che si asciuga troppo lentamente. Corsi riesce a confermare la sua posizione in griglia durante la fine della sessione. Partirà quindi dalla prima casella della quarta fila nella gara di domani.

SIMONE CORSI# 24 – 10°  

“Sono state delle qualifiche difficili, non è facile girare su questo tracciato che tarda ad asciugarsi. Con il team abbiamo fatto delle buone scelte di assetto della moto che c’hanno permesso di piazzarci al decimo posto. Si può sempre migliorare ed è quello che contiamo di fare domani durante il warm-up in vista della gara”.

MOTO2 SEPANG: LA PIOGGIA CONDIZIONA IL PRIMO GIORNO DI LIBERE

È iniziato il penultimo round del campionato 2016 al circuito Internazionale di Sepang che si presenta con nuovo asfalto e piccole modifiche apportate per aumentare il grip. Un violento ma breve acquazzone durante le prime prove ha reso le condizioni della pista difficili e scivolose anche nella sessione pomeridiana perché sebbene la pioggia avesse smesso di scendere, il tracciato si presentava asciutto a tratti mettendo a dura prova l’equilibrio dei piloti. Il pilota Speed Up Simone Corsi dopo una caduta nel primo turno non riesce più a trovare il giusto feeling per poter girare al limite e in tutta tranquillità. Le condizioni climatiche potrebbero intralciare il weekend di gara, sarà quindi fondamentale il lavoro ai box.

SIMONE CORSI# 24 – 20° in 2’11.097  

“Purtroppo le condizioni della pista hanno condizionato l’intera giornata di prove. Stamattina sono caduto proprio mentre iniziava a piovere e poi non sono più riuscito a migliorare il tempo giro a causa della pista bagnata. Nel pomeriggio non avevo feeling con la moto dovuto ad un tracciato a tratti bagnato e a tratti asciutto. Di sicuro continueremo a lavorare per migliorare il feeling nelle libere di domani”.

GP AUSTRALIA

CORSI SETTIMO AL MICHELIN MOTORCYCLE GRAND PRIX

A Phillip Island dopo due giorni di cielo incerto e temperature al di sotto della norma, i piloti si ritrovano a gareggiare su una pista asciutta ma con un forte vento. Simone Corsi, in griglia tredicesimo, recupera da subito qualche posizione portandosi ottavo. Arriva al traguardo settimo consolidando così il decimo posto nella classifica generale. L’ultima tappa del trittico si svolgerà durante il prossimo weekend al circuito di Sepang, in Malesia.

SIMONE CORSI# 24 – 7°  

“È stata una gara insidiosa a causa del forte vento che infastidiva parecchio la guida. Abbiamo confermato la posizione in classifica, ma dobbiamo continuare a lavorare se vogliamo salire sul podio in queste ultime due gare!”

Michelin Australia Motorcycle Grand Prix – Qualifiche

QUINTA FILA PER SIMONE CORSI IN TREDICESIMA POSIZIONE

Il pilota Speed Up Simone Corsi inizia bene il secondo giorno di gara al circuito di Phillip Island sfruttando a pieno le ultime prove libere della mattinata posizionandosi sesto con un tempo giro di 1’39.369. Freddo e vento continuano ad intralciare i piloti rendendo la pista in condizioni non favorevoli anche nella seconda parte della giornata. Simone inizia le qualifiche in ottima forma. Buoni i tempi giro ed il suo passo gara che va in crescendo fino ad ottenere la prima posizione in 1’34.659 dopo sette giri. Purtroppo una brutta caduta lo vede costretto ai box fino a fine sessione per danni momentaneamente irreparabili alla moto, fermo a fissare la sua posizione in griglia che scivola fino alla tredicesima casella.  

SIMONE CORSI# 24 – 13th  

“Mi dispiace per la caduta che ha compromesso le qualifiche. Avremmo potuto sicuramente raggiungere una buona posizione in griglia. Aspettiamo il warm-up per testare la moto dopo la caduta di oggi. Sarà una gara in salita, ma tutta da giocare!”

 

MOTO2 PHILLIP ISLAND, LA PIOGGIA CONDIZIONA IL PRIMO GIORNO DI PROVE LIBERE

Al Gp d’Australia la direzione gara è stata costretta ad annullare la seconda sessione di prove libere Moto2 per il maltempo incessante. Nella prima sessione Simone Corsi ed il Team Speed Up hanno effettuato pochi giri a causa della pioggia che ha reso impraticabile la pista. Si dovrà attendere la sessione di domani mattina per trovare il setup ideale per la qualifica. La terza di libere è stata anticipata alle 11.10 del mattino (2:10 ora italiana).

SIMONE CORSI# 24 – 1’50.808

“Non abbiamo girato molto oggi a causa della bassa temperatura e soprattutto della forte pioggia. È stato difficile trovare grip ed il rischio di cadere era troppo elevato. Speriamo le condizioni meteo migliorino per domani sebbene le previsioni siano simili ad oggi”.

GP MOTEGI

FANTASTICA RIMONTA PER CORSI CHE CHIUDE SESTO IL GP DEL GIAPPONE

Volge al termine la quindicesima tappa del Motomondiale sul circuito di Motegi. Nonostante la partenza decisamente condizionata dalla sedicesima posizione in griglia, il pilota Speed Up riesce a guadagnare spazio in pista sin da subito. Dopo pochi giri si ritrova già tra i primi dieci e a fine gara riesce ad agguantare il sesto posto mettendosi alle spalle Pasini a pochi metri prima del traguardo.

SIMONE CORSI# 24 – 6°

“Sono felice del risultato di oggi perché è stata una gara tosta con molte cadute. Sapevamo d’essere in svantaggio, sia per il tempo giro che per la posizione di partenza. È andata bene così, ora dobbiamo continuare a lavorare per fare bene le ultime gare del campionato”.

 

QUINTA FILA PER CORSI AL MOTUL GRAND PRIX OF JAPAN

Il pilota Speed Up Simone Corsi conclude la seconda giornata del Gran Premio del Giappone strappando un tredicesimo tempo negli ultimi minuti delle qualifiche. I tecnici sono riusciti a trovare il giusto set-up riducendo dei problemi di feeling con l’anteriore che si erano presentati già nella terza prova di libere della mattina. Il warm up di domani darà modo al team di migliorare e stabilizzare le condizioni della moto per essere competitivi in gara.

5gm_4056SIMONE CORSI# 24 – 1’50.917 – 13°

“Siamo riusciti a migliorare il tempo giro di un secondo e sebbene la posizione non sia così favorevole, il distacco dai primi è ridotto. Dobbiamo fare un buon warm up e recuperare da subito più posizioni possibili in gara. Non sarà così semplice, ma son sicuro ci possiamo riuscire”.

 

 

BUON INIZIO PER CORSI NELLA PRIMA GIORNATA DI PROVE  LIBERE DEL GRAN PREMIO DEL GIAPPONE

Il Motomondiale approda al circuito di Motegi per la prima tappa della trasferta oltreoceano. Si è conclusa da poco la prima giornata di prove libere in cui il pilota Speed Up Simone Corsi ha potuto lavorare con il team per la messa a punto della Speed Up SF16 ottenendo buoni risultati. La scelta di non cambiare gomme nelle seconde prove libere pomeridiane ha sicuramente inciso sul tempo giro della prova, ma è servita a testare il passo gara ed il feeling con la moto.

SIMONE CORSI# 24 – 1’51.836 – 16°

“Oggi abbiamo scelto di concentrarci soprattutto sul passo gara perché è quello che più conta per noi. Sfrutteremo a pieno le ultime prove libere di domani per prepararci a delle ottime qualifiche. Il circuito mi piace molto e sento di poter competere”.

La moto SPEED UP SF16 alla Fiera BIMU con GT TREVISAN Macchine Utensili

La Speed Up SF16 si tinge di Rosso in occasione della Fiera BIMU di Milano 4-8/10/2016 con l’azienda sponsor GT TREVISAN Macchine Utensili presente al Padiglione 9, Stand C-08.

rossella-e-fabio-trevisan
Rossella e Fabio Trevisan
L’azienda Italiana di Sovizzo, in provincia di Vicenza, si occupa di progettazione e realizzazione di centri di tornitura, standard e special, per svariati settori industriali come l’automotive, l’agricolo, lo spaziale e l’aeronautico, il petrolifico, il navale e l’energetico. Soluzioni con requisiti dinamici elevati e in continuo sviluppo tecnologico.
Speed Up ringrazia i fratelli Trevisan per la collaborazione ed il supporto che GT Trevisan Macchine Utensili fornisce al team da anni.

(GT Trevisan https://www.trevisanmachinetools.com/)

 

 

 

 

Copyright 2016 Speedup Factory © Via Cartiera, 21 36030 Lugo di Vicenza (VI) P.Iva 03568640241